lunedì 15 giugno 2015

Il segreto delle parole #34- Virtuale


Buongiorno a tutti i gufetti del Bosco Libroso e buon inizio di settimana!
La parola di oggi è... virtuale!
Forse voi non sapete che virtuale vuol dire "in potenza" e quindi "possibile".
Quando l'ho scoperto mi sono chiesta il perché e sono ricorsa all'origine della parola,  che viene dal latino 'virtus' che come primo significato ha 'virtù, valore', ma vuol dire anche 'potenza interiore'.
 Per questo nel Medioevo la parola 'virtuale' è stata usata per tradurre l'espressione greca di Aristotele di 'in potenza' e con questo significato è stata tramandata fino ai giorni nostri.

Curioso? 

2 commenti:

  1. Wow, non ne sapevo nulla! Non me lo sarei mai immaginato :)
    Bellissima rubrica!

    RispondiElimina
  2. Grazie, io amo le etimologie ^^
    Neanche io l'avrei mai pensato e mi piace stupirmi xD

    RispondiElimina

Grazie per il commento!
Preferieri che tu non restassi anonimo, ma che ti firmassi con un nome qualunque, così saprò a chi rivolgermi quando risponderò :)