venerdì 26 dicembre 2014

Pensieri e Parole #33- Poe

Image and video hosting by TinyPic
Rubrica a cadenza setimanale nella quale condivido con voi i miei pensieri su una citazione.
Infatti io amo le citazioni, poichè racchiudono te stessa in un particolare momento della tua vita.
Commentate anche voi condvidendo le vostre riflessioni!

Chi sogna di giorno conosce molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte.
-Edgar Allan Poe _ Eleonora
Da inguaribile sognatrice credo che questo sia il miglior augurio a realizzare i propri sogni. Perché tutte le grandi cose della storia all'inizio erano solo un sogno dell' uomo che ha combattuto per esso e ha avuto il coraggio di realizzarlo.
Chi sogna solo di notte dorme e quindi non realizza nulla.
Eppure oggi chi sogna ad occhi aperti è ritenuto pazzo o visionario.... che follia!
Questo mi ricorda una analisi letta recentemente a una ode di Saffo nella quale la poetessa ha una visione.
L'autore dell'analisi diceva che in passato le visioni erano normali, nessuno veniva ritenuto pazzo se sognava ad occhi aperti, perché non era un sogno, lo vedeva veramente!. Citava come altro esempio Dante, che nel Convivio ha numerose visioni di Beatrice. Un sogno non può essere così ben descritto come le visioni dantesche.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento!
Preferieri che tu non restassi anonimo, ma che ti firmassi con un nome qualunque, così saprò a chi rivolgermi quando risponderò :)