mercoledì 6 luglio 2016

WWW Wednesday #62


Per partecipare basta rispondere a queste domande: 
-Cosa sto leggendo?
-Cosa ho appena finito di leggere?
-Cosa leggerò?


Cosa sto leggendo?
Sto leggendo La giostra degli scambi di Camilleri, una delle avventure del commissario Montalbano che avevo comprato a febbraio, ma ancora non avevo avuto tempo di leggere.



Cosa ho appena finito di leggere?
Non direi proprio "appena", però l'ultimo libro che ho letto è stato La luna e i falò di Cesare Pavese. Magari più avanti lo recensirò, ma non so se mi sia piaciuto o no...



Cosa leggerò?
Sono indecisa. Da un lato vorrei leggere Numero Zero di Umberto Eco perché me lo avevano regalato per il compleanno, ma ovviamente non avevo avuto tempo per leggerlo; dall'altro vorrei leggere L'asino d'oro di Apuleio perché l'avevo preso in biblioteca dopo averlo studiato a scuola, dal momento che mi interessava (gli unici due romanzi della letteratura latina mi sembrano bellissimi e divertenti **), ma con gli esami non ho avuto tempo di leggerlo. Ora che ho finito la maturità non vorrei leggere qualcosa che me la ricordi, ma mi spiace anche restituire il libro in biblioteca senza averlo letto...




E voi, Gufetti? Quali sono le vostre letture?

2 commenti:

  1. Sarebbe bello leggere i classici greci e latini non fermandosi solo al divino Seneca, magari prendo spunto da te ^^
    Sono ferma a Traveller di Richard Adams, non riesco a fare nulla... ma tornerà l'autunno, il freddo, la neve, l'inverno *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono scrittori latini davvero interessanti, ma purtroppo nella letteratura latina esistono solo due romanzi: il Satyricon di Petronio e L'asino d'oro, ma sono entrambi fantastici e decisamente originali, leggerli deve essere davvero divertente (peccato che del Satyricon mancano molte parti...).
      Eh sì, l'inverno e il freddo rendono la lettura più piacevole e più magica, anche se io leggo soprattutto d'estate perchè ho più tempo... ma ho anche voglia d'uscire!

      Elimina

Grazie per il commento!
Preferieri che tu non restassi anonimo, ma che ti firmassi con un nome qualunque, così saprò a chi rivolgermi quando risponderò :)