venerdì 8 luglio 2016

Booktrack #25

Booktrack è una rubrica a cadenza mensile, ideata dai blog Dreaming Wonderland e Libri per vivere.
 Un blog al mese sceglie una canzone che ama, illustrandone testo o traduzione (quando serve) ed entrambi devono identificare un libro con la determinata canzone spiegandone i motivi.

Buongiorno, Gufetti del Bosco Libroso!
Sono felice di riuscire a pubblicare questa rubrica con Ika perchè temevo di avere ancora gli esami.
La canzone di questo mese è stata scelta da Ika, si tratta di 7 years dei Lukas Graham.



Questa canzone a Ika ricorda...



Solitamente ho il libro in mente mentre leggo il testo, stavolta non è stato così. Quindi, ho dovuto scorrere nella lista dei miei libri letti e questo è stato quello che ho trovato più adatto. Si tratta di Prep di Curtis Sittenfeld.
 Perchè l'ho scelto? Perchè in questo romanzo, forse un po' adolescenziale, ci viene raccontata la storia di Lee Fiora, la vita, in realtà. Mi ha ricordato questo libro perchè, la giovane protagonista, ci narra di se stessa, delle sue passioni, di ciò che sente, ciò che vuole durante le differenti età della sua vita.
Forse non è il più adatto al testo, ma non ho trovato di meglio.

Questa canzone a me ricorda...



La canzone di questo mese mi ha messo un po' in difficoltà perché era l'autobiografia di un cantante e non mi pare di aver letto libri con un cantante come protagonista. Così ho pensato a un romanzi di formazione o a un romanzo dove si assistesse alla vita intera del protagonista e mi è venuto in mente David Copperfield di Charles Dickens.
Quando aveva 7 anni la sua vita cambia perché la madre si risposa con un uomo che lo odia. In un mondo di nemici, l'unica possibilità di salvezza é trovare degli amici, come Traddles.
Attraverso varie disavventure cresce e trova la felicità nella seconda moglie Agnes e nei bambini avuti da lei.

L'altro elemento che mi ha fatto scegliere proprio questo libro è il fatto che David Copperfield é considerato il romanzo più autobiografico di Dickens, quindi da una canzone con un'autobiografia di un cantante a un libro con l'autobiografia dello scrittore.

Ecco il testo e la traduzione con le parti sottolineate che mi hanno fatto pensare al libro:

Once I was seven years old my momma told me
Go make yourself some friends or you’ll be lonely
Once I was seven years old

It was a big big world, but we thought we were bigger
Pushing each other to the limits, we were learning quicker
By eleven smoking herb and drinking burning liquor
Never rich so we were out to make that steady figure

Once I was eleven years old my daddy told me
Go get yourself a wife or you’ll be lonely
Once I was eleven years old

I always had that dream like my daddy before me
So I started writing songs, I started writing stories
Something about that glory just always seemed to bore me
Cause only those I really love will ever really know me

Once I was 20 years old, my story got told
Before the morning sun, when life was lonely
Once I was 20 years old

I only see my goals, I don’t believe in failure
Cause I know the smallest voices, they can make it major
I got my boys with me at least those in favor
And if we don’t meet before I leave, I hope I’ll see you later

Once I was 20 years old, my story got told
I was writing about everything, I saw before me
Once I was 20 years old
Soon we’ll be 30 years old, our songs have been sold
We’ve traveled around the world and we’re still roaming
Soon we’ll be 30 years old

I’m still learning about life
My woman brought children for me
So I can sing them all my songs
And I can tell them stories
Most of my boys are with me
Some are still out seeking glory
And some I had to leave behind
My brother I’m still sorry

Soon I’ll be 60 years old, my daddy got 61
Remember life and then your life becomes a better one
I made a man so happy when I wrote a letter once
I hope my children come and visit, once or twice a month

Soon I’ll be 60 years old, will I think the world is cold
Or will I have a lot of children who can warm me
Soon I’ll be 60 years old
Soon I’ll be 60 years old, will I think the world is cold
Or will I have a lot of children who can hold me
Soon I’ll be 60 years old

Once I was seven years old, my momma told me
Go make yourself some friends or you’ll be lonely
Once I was seven years old

Once I was seven years old

--------------------------------

Quando avevo sette anni, mia mamma mi disse
Vai e fatti degli amici o resterai solo
Quando avevo sette anni

Era un mondo grande grande, ma noi pensavamo di essere più grandi
Spingendoci l’un l’altro fino al limite, imparavamo più velocemente
Fumando erba fino alle undici e bevendo il liquore ardente
Mai ricchi, così eravamo là fuori a fare la figura dei duri

Quando avevo undici anni, mio padre mi disse
Vai e trovati una moglie, o resterai solo
Quando avevo undici anni

Ho sempre avuto quel sogno come mio padre prima di me
Così ho iniziato a scrivere canzoni, ho iniziato a scrivere storie
Qualcosa riguardo quella gloria mi sembrava semplicemente noioso
Perché solo coloro che amo davvero mi conosceranno veramente

Quando avevo vent’anni, la mia storia venne raccontata
Prima del sole del mattino, quando non c’è vita
Quando avevo vent’anni

Vedo solo i miei obiettivi, non credo nel fallimento
Perché so che le voci più piccole possono fare le cose più in grande
Ho avuto i miei amici con me, almeno quelli a favore
E se non ci incontreremo prima che me ne vada, spero di rivedervi più tardi

Quando avevo vent’anni, la mia storia venne raccontata
Stavo scrivendo su tutto quello che vedevo davanti a me
Quando avevo vent’anni
Presto avremo trent’anni, le nostre canzoni sono state vendute
Abbiamo viaggiato in tutto il mondo, e stiamo ancora girovagando
Presto avremo 30 anni

Sto ancora imparando riguardo alla vita
La mia donna ha portato dei bambini per me
Così posso cantare loro tutte le mie canzoni
E posso raccontare loro delle storie
La maggior parte dei miei ragazzi è con me
Alcuni sono ancora là fuori alla ricerca di gloria
E alcuni li ho dovuto lasciare
Fratello mio, mi spiace ancora

Presto avrò 60 anni, mio padre arrivò a 61
Ricordi la vita e poi essa diventa migliore
Ho fatto così felice un uomo quando scrissi una lettera, una volta
Spero che i miei figli vengano a visitarmi, una volta o due volte al mese

Presto avrò 60 anni, penserò che il mondo sarà freddo
Oppure avrò un sacco di bambini che potranno scaldarmi?
Presto avrò 60 anni
Presto avrò 60 anni, penserò che il mondo sarà freddo
Oppure avrò un sacco di bambini che potranno abbracciarmi?
Presto avrò 60 anni

Quando avevo sette anni, mia mamma mi disse
Vai e trovati degli amici o rimarrai solo

Quando avevo sette anni

E voi, Gufetti? Quali libri avreste associato? 
QUI trovate il post di Ika, buona giornata!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il commento!
Preferieri che tu non restassi anonimo, ma che ti firmassi con un nome qualunque, così saprò a chi rivolgermi quando risponderò :)